LA POSIZIONE DELLE FIGURE NELLO SCUDO

puntiPer progettare uno Stemma è importante scegliere le Figure più adatte a esprimere i propri valori e collocarle nel Campo (l’area interna allo scudo) nel modo più armonico e ordinato possibile, secondo un buon rapporto tra pieni e vuoti. Gli Araldisti hanno suddiviso idealmente il Campo in  9 aree di base, dando a ciascuna un nome per meglio orientarsi nella progettazione e nella blasonatura (la descrizione araldica di uno stemma) dell’Arma

In Italia viene utilizzato uno schema tripartito in 9 aree e 11 punti. Lo Schema, che si trova nel Regolamento della consulta Araldica è quello riportato nell’immagine di fianco. Qualunque sia la Forma del vostro Scudo questa dovrà quindi essere immaginata come iscrivibile all’interno di un quadrato ideale, nel quale ogni figura occupa una posizione diversa in base a forma e dimensione. Avremo cioè Figure che occupano tutto il campo, altre che ne occupano metà e infine alcune che ne occupano 1/4 o addirittura 1/3 .

 varie_11Stabilita la grandezza e la forma di una Figura e come combinarla con le altre, possiamo decidere come posizionarla nel Campo, in palo, su base, uscente di lato, ecc.Posizioni

Come abbiamo visto nella pagina dedicata allo Scudo e le sue partizioni, il Campo di base deve essere lasciato intero, ma in certi casi può essere  diviso geometricamente con una, due, tre o più linee divisorie in senso orizzontale, verticale o trasverso. La cosa migliore sarebbe non dividerlo, ma se proprio si decide di farlo per creare degli stemmi di parentela, origine o alleanza o saranno più che sufficienti 2, 3, massimo 4 suddivisioni.

varie_52Nel mantenere il campo intero è necessario che le figure interne, se più di una, non se ne stiano isolate e alla rinfusa, ma in qualche modo raccontino una storia corale come nell’Arma dell’Ordine Religioso dei Camaldolesi che presenta “un calice d’oro, sostenuto da due colombe controrampanti, in atto di bere da un calice, sormontato da una cometa d’oro ondeggiante“.

Questa composizione simboleggia la storia e lo stile di vita comunitario ed eremitico della congregazione. Da una parte si ricollega alla massima di Papa Gregorio Magno «Nulla al di fuori di Dio basta all’anima che cerca veramente Dio», dall’altra si rifà ai mosaici naturalistici dell’arte paleocristiana come allegoria della rinascita attraverso la comunione eucaristica delle Anime (Colombe) che si nutrono del Sangue e quindi dell’insegnamento di Cristo (Coppa), sotto l’influenza dello Spirito Santo (Stella).

Se non è possibile stabilire rapporti tra le Figure, non è comunque necessario suddividere lo scudo e isolare ogni immagine in uno spazio diverso, ma si possono trovare delle alternative utilizzando le pezze onorevoli, che sono le figure più antiche. Per inserire un leone rampante e 3 rose possiamo, per esempio, provare a mettere le rose in alto o intorno e il leone sotto o al centro, ma il Re della Foresta risulterebbe molto ridimensionato, con dello sgradevole spazio vuoto intorno. Si può ovviare a questo problema  ponendo il leone al centro, a grandezza naturale, sovrapponendogli una Banda caricata di 3 rose.

 varie_21

varie_41Se proprio non si vuole rinunciare a rappresentare una figura è necessario comunque trovarlevarie_31  una corretta collocazione e se questo non è possibile si possono tentare degli escamotage, rappresentandola, per esempio Nascente (figura animata che esce, a metà corpo, dal basso in alto; se esce dall’alto è Uscente) o Movente (figura inanimata che entra o esce da un fianco).

Qualsiasi composizione si scelga di realizzare, in linea generale, possiamo dire che le Figure grandi non devono mai risultare forzate in spazi angusti, così come quelle più piccole devono sempre essere ben visibili e comprensibili anche se di ridotte dimensioni: per esempio una Torre può stare in uno spazio di ¼, ma un Grifone seduto, risulta molto meno visibile.

Torna alla HOME

Articoli sul mondo dell’Araldica. Continua >>

Opere in Vendita, Dipinti, Disegni, Calendari, Poster, ecc. Continua >>

 

Qualcosa su di Noi Continua >>